Veneto Nanotech e Eneray, una collaborazione vincente #polimeri, #materialchemistry

Granulo di polimero termoconduttivo per estrusione o per iniezione. Tubo flessibile in PERT caricato (nero) e non caricato (bianco) con GNE fonte:http://www.venetonanotech.it
Granulo di polimero termoconduttivo per estrusione o per iniezione. Tubo flessibile in PERT caricato (nero) e non caricato (bianco) con GNE fonte:http://www.venetonanotech.it

Nel mondo degli additivi per gomme e polimeri si sta facendo strada la grafite naturale espansa, un materiale dalle grandissime potenzialità e dal costo competitivo.
Eneray srl è in grado di funzionalizzare la Grafite Naturale Espansa (GNE) in modo da ottenere filler poco volatili e molto scorrevoli che all’interno del materiale base danno origine a nanoplatelets in grado di conferire proprietà funzionali eccezionali già a piccole concentrazioni, senza alterare la natura del materiale di base. Veneto Nanotech, che ha grande esperienza nel settore dei polimeri additivati con cariche nanometriche, ha sviluppato una collaborazione con Eneray per lo sviluppo di nuovi materiali polimerici con proprietà innovative.
All’interno dei laboratori Nanofab di Veneto Nanotech, infatti, è stata svolta un’attività di realizzazione su scala di laboratorio di compound poliolefinici caricati con GNE fornita da Eneray, al fine di ottenere compositi multifunzionali, con interessanti proprietà di conducibilità termica ed elettrica, barriera all’ossigeno e di rinforzo meccanico.
Per raggiungere questo tipo di prestazioni è necessario avere cariche con un elevato “Aspect Ratio” ottenibile a seguito di un’elevata dispersione. In particolare, la geometria lamellare della GNE si presta particolarmente a questo tipo di applicazioni, in quanto permette un agevole contatto tra le singole particelle riducendo la resistenza termica ed elettrica da contatto. Riuscendo a delaminare i singoli layer della GNE, essi possono offrire una superficie di contatto superiore a 2630 g/m2 comportando un miglioramento notevole delle proprietà meccaniche, termiche, barriera, ecc…
Eneray e Veneto Nanotech, dopo aver studiato su scala di laboratorio l’interazione GNE-polimero allo scopo di ottenere un prodotto performante, hanno coinvolto per lo scale-up industriale Proplast, un laboratorio specializzato all’ingegnerizzazione di prodotti in plastica.
Il risultato di queste attività ha portato alla realizzazione di compound multipurpose che possono essere ridotti a film oppure estrusi o stampati per iniezione e per soffiaggio. Le applicazioni ideali vanno dal “metal replacement” per la sostituzione di componentistica metallica, ad applicazioni in ambienti a rischio esplosione, dove la carica statica rappresenta un problema; nella meccanica e nel packaging dove sono importanti le proprietà autolubrificanti e di resistenza alla permeazione dei gas.
Tra queste applicazioni è stata particolarmente indagata la realizzazione per estrusione di tubi flessibili termoconduttivi e con proprietà antistatiche in PERT (polietilene ad innalzata resistenza termica). I tubi realizzati sono stati sottoposti da Veneto Nanotech e da Eneray a test prestazionali e a prove di installazione, conseguendo ottimi risultati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here