Una penna nanotech firmata Pininfarina

penna-620x429La penna Pininfarina Nanotech ha scelto Baselworld 2015 per il suo sbarco in società. Quest’opera, disegnata dal celebre marchio italiano, è il secondo atto della partnership con Visconti, dopo la nascita della Carbongrafite, che si è distinta nel panorama degli strumenti di scrittura grazie all’utilizzo di un materiale aerospaziale, la grafite di carbonio monodirezionale, dalle caratteristiche tecnico estetiche uniche.

Per l’evoluzione del progetto si è effettuata una ricerca nei materiali utilizzati in Formula 1. L’ingrediente utilizzato è infatti il Nanotech ADNC, che si ottiene da un trattamento ai nanotubi di carbonio a diffusione. Questo lo rende inasportabile e garantisce performance talmente straordinarie da essere adottato dai principali team del Circus.

La nuova Pininfarina Nanotech non esaurisce le innovazioni nel materiale ma recepisce importanti migliorie tecniche: è stato ad esempio riprogettato il meccanismo in ottica kaizen, del miglioramento continuo. Innovazione, design e artigianalità di altissimo livello sono il suo biglietto da visita.

Proprietà Nanotech ADNC

• Resistenza all’usura, 6 volte più duro dell’alluminio, 2 volte più dell’acciaio
• Resistenza alla corrosione, 20 volte superiore a qualsiasi metallo
• Basso coefficiente d’attrito, autolubrificazione del meccanismo
• Elevata conducibilità termica, quindi un elevato confort di scrittura
• Elevata capacità antistatica e assenza di fingertips
• Capacità di assorbire calore e di riemetterlo con onde ultra-infrarosse
• Elevata capacità antibatterica ed antimuffa (batteriostatico) quindi elevata sicurezza igienica

Pininfarina Nanotech

Edizione limitata a 930 stilografiche e 930 rollers
Materiale : Nanotech Avional, Titanio
Pennino: Tubolare Smartouch cromo 18 (EF-F-M-B-ST)
Refill: Visconti rolling ceramic
Caricamento: Retraibile a converter
Confezione : Avional retraibile

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here