Soluzioni per i trend nella verniciatura industriale

Incrementare l’efficienza dei materiali ed energetica, ottimizzare la qualità, aumentare la flessibilità, ridurre i costi dei pezzi e digitalizzare i processi produttivi – alcuni dei trend principali che interessano le imprese di verniciatura. Per la loro attuazione, gli espositori della PaintExpo presentano nuovi e aggiornati sviluppi, che contribuiscono inoltre a una migliorata competitività. La fiera mondiale per la tecnologia della verniciatura si tiene dal 17 al 20 aprile 2018 nel complesso fieristico di Karlsruhe (Germania).

Che sia verniciatura a liquido, a polvere o coil coating – da un lato si tratta di eseguire i processi in modo più efficiente e durevole, di continuare a migliorare la qualità della verniciatura e di incrementare la produttività. Dall’altro lato si presentano mutate esigenze riguardo all’individualizzazione del prodotto e alla digitalizzazione della produzione. Per questi obiettivi, gli espositori della prossima PaintExpo offrono dal 17 al 20 aprile 2018 nel complesso fieristico di Karlsruhe, una varietà di innovativi e aggiornati prodotti e servizi. Tra le imprese partecipanti ci sono praticamente tutti i leader di mercato e delle tecnologie. “Questo permette, a chi fa lavori di rivestimento e ai visitatori di imprese di verniciatura interne, di informarsi in modo completo sui più attuali sviluppi e trend nell’ambito della tecnologia della verniciatura industriale. Allo stesso tempo possono venir disposte o prese conseguenti decisioni di investimento, che contribuiscono ad assicurare ed ampliare la competitività nel mercato globale”, riferisce Jürgen Haußmann, amministratore delegato dell’organizzatore FairFair GmbH.

Miglioramento dell’efficienza del materiale

L’incremento dell’efficienza del materiale è un tema per il quale gli espositori presentano soluzioni innovative. Qua al centro dell’attenzione ci sono sistemi di applicazione senza carica elettrostatica, così come con elettrostatica, che di per sé permette una maggiore efficienza del materiale. Così per esempio presentano per l’applicazione manuale e automatica di vernici a liquido, pistole a spruzzo con carica elettrostatica, con le quali si possono ottenere significativi risparmi di materiale. Nelle grandi linee di verniciatura i nebulizzatori a elevata rotazione – anche con getto regolabile – consentono un efficiente impiego di materiale. Tramite apparecchi per la misurazione online senza contatto dello spessore di strato è così possibile adeguare automaticamente lo spessore dello strato ottimale sull’oggetto. Insieme al risparmio di materiale risultano così una migliorata qualità del rivestimento e minori percentuali di parti difettose. Ha un peso fondamentale sull’efficienza del materiale anche l’ottimale orientamento del sistema di applicazione sull’oggetto. Per questo ci sono a disposizione sia per la verniciatura a liquido, sia per quello a polvere, sistemi di scanner laser, che rilevano con esattezza i contorni dell’oggetto da rivestire e che in collegamento con il dispositivo di comando con software 3D traducono automaticamente la forma dell’oggetto, posizionano di conseguenza gli assi delle pistole e uniformano i parametri di rivestimento.

Un’ulteriore approccio per il miglioramento dell’efficienza del materiale sta nel rifornimento del colore. Per mezzo di sistemi tra l’altro per un intelligente comando dei cambi di colore e/o dei processi di risciacquo e un migliorato dosaggio del colore, si possono qui realizzare risparmi. Molto in generale, un monitoraggio elettronico di parametri come stampa, temperatura e quantità di applicazione, incrementa la trasparenza e permette così di realizzare procedimenti più efficienti. Attinenti soluzioni tecniche di comando vengono anch’esse nella PaintExpo.

Per via del trend verso una più forte individualizzazione, vengono sempre più richieste verniciature policrome. Qua l’obiettivo è poter rivestire senza mascheratura o con una mascheratura nettamente meno impegnativa e overspray ridotto. Che ciò sia fattibile, lo mostra un’attuazione nell’aviazione. Con singole gocce è stata qua inserita senza overspray una decorazione negli impennaggi laterali di un aereo. Un altro approccio è la pellicola spray, che tramite Robot può essere applicata con bordi precisi e successivamente essere rimossa facilmente.

Automatizzazione e industria 4.0

Seppure anche in futuro non si potrà rinunciare ai verniciatori a mano, il trend della verniciatura in serie va comunque in direzione dell’automatizzazione dei processi di applicazione. Stimolo per ciò è lo sviluppo di robot piccoli e convenienti, così come facili da programmare. Garantiscono un’alta riproducibilità e qualità dei processi e contribuiscono così a una migliorata efficienza e competitività delle imprese di verniciatura.

Come componente chiave per una efficiente produzione vengono inoltre presentati produttivi sistemi MES (Manufacturing Execution System). Connettono la fabbrica lungo tutti i processi di produzione (orizzontali), così come lungo tutti i livelli procedurali (verticali). Questo permette una rilevazione, analisi e presentazione grafica integrata dei dati in tempo reale. Se queste informazioni rilevate vengono analizzate in relazione a stato dell’impianto, processi e prodotti e connesse tra loro, gli impianti possono oltretutto essere fatti tramite algoritmi basati sulla conoscenza, in modo intelligente e autoregolamentato.

Il completo spettro dell’esposizione della PaintExpo comprende impianti per il rivestimento con procedura a liquido, polvere, UV, immersione e coil, vernici per tutte le procedure, sistemi di applicazione, pistole a spruzzo e nebulizzatori, tecniche di automatizzazione e trasporto, pulizia e pretrattamento, asciugatura e indurimento, tecnologie ambientali, tecniche ad aria compressa, alimentazione aria e depurazione aria di scarico, trattamento dell’acqua, riciclaggio e smaltimento, accessori, mascheratura, tecniche di rilievo e di verifica, garanzia di qualità, etichettatura, sverniciatura, lavori di verniciatura, servizi così come letteratura specializzata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here