Sistema di verniciatura a spruzzo

Impiegato con successo a Moena in Val di Fassa, per portare a termine i lavori della circonvallazione, il sistema è dotato di un meccanismo di allineamento automatico degli ugelli vernicianti e può essere installato su un mezzo in movimento.

L’idea nasce da Claudio Cerati, titolare dell’azienda Le Sas che da più di trent’anni si occupa di gestione dei fluidi: dalla progettazione di soluzioni all’avanguardia, alla vendita, al noleggio di macchine per lavorazioni edili e industriali.
Con il suo staff Cerati ha ideato un impianto di trasferimento, filtrazione e applicazione di pitture che è mobile e consente di utilizzare dodici pistoni che operano a 280 atmosfere.
Fino ad ora le pompe di verniciatura airless erano usate solo staticamente. Inoltre, l’impiego di pistoni a una pressione molto elevata rispetto ad altre situazioni analoghe permette di ottenere un duplice obiettivo: diminuire i tempi di lavoro e ridurre la dispersione nell’ambiente dei prodotti.
Con un camion attrezzato è possibile verniciare 7.500 metri quadrati in un’ora, vale a dire la superficie di un campo da calcio regolamentare coperta in 60 minuti. Inoltre, questo sistema ottimizza e riduce al minimo il tempo necessario per il lavaggio, la pulizia e la manutenzione. Infine, la spruzzatura di vernice senza aria ad altissima velocità e il posizionamento automatico delle pistole fanno sì che la vernice aderisca alla superficie e si elimini l’effetto di polverizzazione residua, dannoso per gli operatori e inquinante per l’ambiente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here