Sgrassaggio efficace a basso impatto ambientale

2SMEG è una realtà consolidata tra le aziende specializzate nel trattamento delle superfici, con particolare riferimento alle macchine, impianti, prodotti e tecnologie di lavaggio industriale e rappresenta un valido interlocutore per chi è alla ricerca di una soluzione concreta ad un problema di lavaggio.

MEG sarà presente alla prossima fiera BI-MU 2014 di Milano con nuove macchine ed idee improntate ad un lavaggio attento al risparmio di energia e all’uso di prodotti a basso impatto ambientale.

2S 8/6-P-F+TA 10/1 è una delle novità che saranno presentate durante l’esposizione. La sgrassatrice automatica ad ultrasuoni con filtro a carboni e rilevatore PPM è stata progettata e realizzata per il lavaggio di precisione di qualsiasi particolare metallico proveniente da svariate lavorazioni. L’impianto è completamente automatico, dotato di tutti gli accessori che lo rendono estremamente funzionale, di facile manutenzione ed utilizzo. La macchina offre la possibilità di utilizzare solventi a bassissimo impatto ambientale, non infiammabili, basso bollenti ed estremamente efficaci nello sgrassaggio.

Il sistema permette anche l’utilizzo nella stessa apparecchiatura di co-solventi che aumentano notevolmente l’effetto di pulizia dei pezzi permettendo di lavare particolari con residui consistenti quali olii, grassi, inchiostri e, in taluni casi, pasta di pulitura e lappatura.

Il risultato è di avere pezzi asciutti e senza macchie pronti per ogni lavorazione successiva.

Queste macchine comportano tempi ciclo ridotti con un basso consumo energetico e dimensioni d’ingombro contenute.

Il robot di movimentazione dei cestelli è programmato tramite PLC ed ogni ciclo è facilmente creato o variato operando su schermo tattile. Il personale avrà il solo compito di avviare l’impianto, caricare e scaricare il cesto contenente i pezzi e controllare la corretta esecuzione del ciclo di lavaggio.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here