Sacchetti di gasaggio e supporti

Nelle situazioni in cui si desiderano trattare termicamente e raffreddare pezzi di acciaio autotemprante sotto gas inerte, i sacchetti di gasaggio con supporto presentano la soluzione ottimale. La soluzione prodotta da Nabertherm  è composta da un supporto con portacarica e tubo di gasaggio, nonché da un sacchetto di acciaio inossidabile.  I pezzi da trattare sono posizionati sul portacarica e coperti con il sacchetto di gasaggio. Il sacchetto viene prelavatocon gas inerti, come argon, azoto o miscela azotidrica 95 e quindi inserito nel forno insieme al supporto. Dopo il riscaldo a cuore della carica, il sacchetto di gasaggio con il supporto sono estratti dal forno e raffreddati con l’ausilio del sistema di raffreddamento ad aria oppure all’aria statica. Allo stesso tempo il pezzo rimane nel sacchetto in atmosfera di gas inerte evitando in tal modo un’ossidazione. Grazie ai fogli molto sottili possono essere raggiunti intervalli di raffreddamento molto brevi.

Il sacchetto di gasaggio è anche adatto per il raffreddamento dei pezzi in olio o acqua. Il sacchetto di gasaggio con supporto è estratto dal forno caldo dopo la durata di riscaldamento a cuore. Sopra il bagno di raffreddamento il sacchetto è rimosso dal supporto con l’ausilio di un guanto termoisolante. Quindi il pezzo può scivolare direttamente nel bagno di raffreddamento. Per la maggior parte degli acciai il breve contatto con l’aria atmosfericaall’estrazione dal sacchetto non influisce sull’ossidazione superficiale dei pezzi.
I sacchetti sono multiuso. Dalle esperienze fatte è risultato che i sacchetti in acciaio inox resistono circa 10-15 processi a temperature < 950 °C. A temperature tra 950 °C e 1050 °C sono effettuabili ca. 5-10 processi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here