Rivestimenti PVD: le nanotecnologie che superano le apparenze

Oggi il consumatore è sempre più esigente, pertanto sapersi differenziare nell’offerta consente di ottenere un vantaggio competitivo. In particolare, nel campo dei trattamenti superficiali, si possono considerare sia modifiche all’aspetto estetico che l’aggiunta di proprietà funzionali di grande importanza, come ad esempio durezza, idrorepellenza, resistenza ai graffi e all’abrasione.

In questo contesto, la tecnologia Physical Vapor Deposition (PVD) risulta essere lo strumento ideale per produrre rivestimenti compatti e saldamente legati alle superfici. Riuscendo a controllare e regolare con precisione la composizione del coating, si possono ottenere proprietà superficiali, gamme di colori e sfumature che sono irrealizzabili con altre tecnologie. Il tutto avviene nel pieno rispetto dell’ambiente, poiché il processo di deposizione non comporta in nessun modo il rilascio di sostanze dannose nell’atmosfera.

Kenosistec, azienda italiana con sede a Binasco (MI) appartenente al gruppo Angelantoni, progetta e realizza impianti PVD trasferendo in ambito industriale il know-how acquisito grazie a decenni di esperienza nel campo della ricerca. Sfruttando la sinergia tra le tecnologie PVD, come Sputtering, Arco Catodico ed Evaporazione, con la Plasma Enhanced Chemical Vapor Deposition (PECVD), e ponendo grande attenzione ai bisogni dei propri clienti, Kenosistec fornisce impianti in grado di realizzare le gradazioni di colore e le proprietà superficiali di volta in volta richieste. I campi di applicazione degli impianti Kenosistec sono infiniti, dall’arredo alla gioielleria, dall’automotive agli accessori moda e altro ancora.

Per fare un esempio, i rubinetti della foto possiedono caratteristiche estetiche facilmente apprezzabili, come il colore e la lucentezza, ma anche attributi funzionali di fondamentale importanza, quali l’estrema durezza, che conferisce alla superficie proprietà antigraffio, unita alla capacità idrofobica, che consente all’acqua e a qualsiasi altro agente chimico corrosivo di scivolare via. Tutto ciò a beneficio della durabilità, pulizia e splendore del rubinetto.

È ben noto che la messa a punto dei processi PVD richiede profonda conoscenza tecnologica ed elevata precisione, così Kenosistec mette a disposizione le competenze tecniche e la creatività del proprio staff per accompagnare il cliente alla ricerca della soluzione migliore per una completa soddisfazione. Gli impianti Kenosistec sono di altissimo livello, flessibili, personalizzati e progettati con estrema cura dei dettagli ponendo attenzione finanche alle operazioni routinarie, come la facilità degli interventi di manutenzione, la gestione via software dell’impianto e l’ottimizzazione del processo, in termini di tempi, consumi e costi. Per queste ragioni Kenosistec è il partner ideale nel mondo del coating decorativo e funzionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here