Protezione efficace ed economica contro la corrosione: l’nsd tupH per gli azionamenti in alluminio

SK 180E.jpg_ico500NORD DRIVESYSTEMS produce azionamenti resistenti alla corrosione grazie a un sistema di trattamento superficiale nsd tupH. Gli azionamenti in alluminio possono quindi essere dotati di una superficie liscia ultradura che, a differenza della vernice, è immune a urti o graffi. Gli azionamenti sono testati e provati su applicazioni in atmosfera marina. Prima di questo, ne viene provata la resistenza alla vescicatura secondo ASTM D714, alla corrosione secondo ASTM D610-08 e alla scalfitura secondo ASTM D1654-08 come da DIN EN ISO 2409. Inoltre, il test gravelometrico ASTM D3170 ha dimostrato l’assoluta assenza di perdita di adesione o scheggiatura. Il test agli spruzzi salini ASTM B117-09 secondo DIN EN ISO 9227 non ha prodotto alcuna corrosione anche dopo 2.000 ore.

Nelle atmosfere più impegnative, gli azionamenti in nsd tupH possono essere utilizzati molto al di là della normale vita di servizio dei sistemi verniciati. La loro resistenza e la vita di servizio prolungata riducono significativamente le necessità di assistenza e manutenzione richieste ai clienti. Inoltre, il trattamento assicura un’elevata sicurezza del processo: poiché non viene applicato alcun trattamento ma è la superficie stessa che viene indurita, non vi è alcun inquinamento da prodotti o mezzi di processo come, per esempio, le schegge di vernice. Anche i forti impatti o graffi non diminuiscono la resistenza alla corrosione. Viceversa, i graffi della vernice o dei rivestimenti possono tradursi nella diffusione del danno alle aree adiacenti, rendendo effettivamente inutile la protezione. L’nsd tupH è approvato per le applicazioni alimentari secondo FDA Title 21 CFR 175.300. Pertanto, i sistemi trattati resistono agli agenti di pulizia nella gamma da pH2 a pH12. L’nsd tupH è disponibile per tutti gli azionamenti con carcassa in alluminio – quattro famiglie di riduttori, motori a superficie liscia e unità elettroniche di azionamento distribuito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here