Polimeri

Polimeri che si “auto-aggiustano”

2Le colle ed i solventi utilizzate per riparare oggetti in plastica potrebbero diventare un ricordo del passato. Infatti, grazie ad un piccola modifica nella chimica di materiali elastici in poliurea, una delle classi più diffusi di polimeri per i beni di consumo, si riescono a produrre materiali che se rotti, si legano di nuovo insieme a livello molecolare senza la necessità di altri prodotti chimici o adesivi. Uno studio condotto da ricercatori dell’Università dell’Illinois ha portato alla creazione di materiali che dopo essere tagliati o strappati, premendo i due pezzi di nuovo insieme e lasciando riposare il campione per circa un giorno il campione torna integro, senza dover aggiungere sostanze chimiche supplementari o catalizzatori. I materiali possono “guarire” a temperatura ambiente, ma il processo può essere accelerato da una “cottura” a temperature leggermente più elevate (37°C).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here