Nuovo joint-lab per #IIT con l’azienda Technoprobe

Con un accordo tra l’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) e l’azienda Technoprobe, protagonista italiana e terza al mondo nella produzione di dispositivi per il test dei circuiti integrati, nasce un nuovo Joint Lab dedicato all’innovazione dei microchip a Lecce.

Si tratta di un laboratorio dedicato allo sviluppo di nuove tecnologie destinate al mondo dei microchip e seminconduttori.

Nello specifico il Joint Lab studia soluzioni per il miglioramento dell’efficienza e della qualità del processo di produzione quando ancora il chip è alla stato di wafer di silicio e deve essere testato sulle probe card, ossia l’interfaccia esistente tra il sistema di test elettronico e il wafer di semiconduttori.

La partnership tra IIT e Technoprobe si basa su un investimento strategico in ricerca e sviluppo pari a 2 milioni di euro per 36 mesi di attività con la conseguente assunzione di 5 ricercatori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here