Nanoscienze: Vincenzo Grillo si aggiudica il prestigioso premio Bessel

vincenzo_grillo_2_400Vincenzo Grillo, ricercatore dell’Istituto di Nanoscienze del Consiglio Nazionale delle Ricerche (NANO-CNR) di Modena è tra i vincitori del premio internazionale Friedrich Wilhelm Bessel per la ricerca scientifica. Il ricercatore italiano si è aggiudicato il prestigioso riconoscimento per i suoi studi sull’olografia elettronica.

Assegnato ogni anno dalla Fondazione tedesca Alexander von Humboldt, il premio Friedrich Wilhelm Bessel è assegnato ai ricercatori e accademici di metà carriera che abbiano già maturato un livello di eccellenza internazionale, le cui idee o scoperte possiedono ancora un’importante potenzialità di sviluppo. Il premio consiste in un assegno di 45.000 euro e in un periodo di ricerca da trascorrere in Germania, compreso tra i sei mesi e un anno.

Le motivazioni che hanno condotto alla premiazione di Vincenzo Grillo includono, oltre ai lavori sull’olografia elettronica, le sue ricerche scientifiche innovative nell’ambito dell’imaging in microscopia elettronica ad alta risoluzione in contrasto di fase (HRTEM) e in scansione (STEMHAADF) per lo studio della composizione chimica dei materiali su scala atomica. Il ricercatore italiano riceverà il premio nel corso di una cerimonia ufficiale prevista nell’estate 2016.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here