Massima velocità ed efficienza energetica con un design ibrido

Tisse eS-Drive450.jpg_ico500Prima in Turchia nel campo dell´iniezione plastica, Tisse ha sviluppato insieme a Kollmorgen una macchina ibrida elettro-idraulica in grado di fabbricare prodotti difficili e delicati ad alte velocità. La sua potenza e qualità eliminano problemi come gli errori di eiezione e le elevate quantità di sprechi. La macchina offre inoltre una produttività superiore e un´efficienza energetica maggiore del 35-40% rispetto alla concorrenza.

La eS-Drive450 di Tisse è il risultato della collaborazione tra l´ingegneria Kollmorgen e Tisse Plastic Injection Molding Machines Company. Prima macchina ibrida nello stampaggio a iniezione della plastica, la sua parte di iniezione include un sistema elettrico e un sistema idraulico composti da serraggio e movimentazione, oltre a una unità di eiezione. Il design ibrido assicura velocità e risparmio energetico nella produzione. L´intero software della macchina è stato scritto completamente da Kollmorgen.
La parte di iniezione della macchina ibrida consiste in 2 servomotori, mentre le parti di serraggio, movimentazione ed eiezione formano il sistema idraulico. Poiché la pompa del sistema idraulico è azionata da un servomotore, la macchina può essere definita un sistema ibrido elettrico completo.
Nella parte di iniezione sono stati utilizzati servomotori per ottenere un´accelerazione cruciale e un equilibrio sensibile della pressione e permettere di iniettare in modo semplice e rapido la plastica liquida nello stampo.

La velocità è di grande importanza soprattutto nello stampaggio di prodotti a pareti sottili: poiché prodotti come i coperchi dei vasetti di yogurt si raffreddano molto rapidamente, il processo deve essere completato immediatamente.

Seref Karaoglan, project manager di Kollmorgen Turkey, parla delle prestzioni della macchina: »Notiamo spesso che i produttori hanno difficoltà a fabbricare questi prodotti. Abbiamo progettato la macchina ibrida non solo per ottenere efficienza energetica, ma anche per aumentare la velocità. Si potrebbe pensare che non sia stato facile progettare una macchina di questo tipo perché, per esempio, applichiamo 10 stadi di velocità differenti e 10 stadi di pressione differenti in base al tipo di stampo per ottenere un movimento di 90mm (P/Q). Effettivamente, non è facile ottenere questo risultato con servomotori qualsiasi: noi abbiamo utilizzato gli azionamenti S600 e i controller PDMM di Kollmorgen».
Omer Sengelen, Production Manager di Tisse Machine, riassume la posizione dell´azienda nel settore: »Ci stiamo sforzando di aggiungere caratteristiche notevoli anche alle macchine standard. In effetti, avevamo abbandonato la produzione delle macchine di stampaggio a iniezione nel 2000. Nel 2008, tuttavia, abbiamo notato che vi era una richiesta di macchine di stampaggio per soffiaggio e abbiamo ricominciato a produrle. Grazie alla competenza e all´elevata qualità dei prodotti che abbiamo sviluppato in virtù della nostra partnership con Elsim Kollmorgen, siamo ora in grado di produrre macchine di stampaggio a iniezione di alto livello».
I sistemi di serraggio nelle normali macchine di stampaggio a iniezione sono solitamente problematici. Lo stampaggio a iniezione potrebbe essere veloce, ma il serraggio è il lato negativo: il rapporto di compressione è minore, ma i sistemi di serraggio provocano grossi costi ad alte velocità. La parte di serraggio nelle macchine a iniezione idrauliche è sempre conforme alle specifiche, ma predominano le lamentele riguardo alla velocità di iniezione. La loro velocità massima è compresa fra 100mm/h e 200mm/s. Questa macchina ibrida unisce il lato migliore dei due sistemi. Mentre permette il serraggio e altre parti della macchina che richiedono potenza per il funzionamento veloce, è anche in grado di raggiungere una velocità di 300mm/h facendo lavorare il sistema di iniezione con i servomotori. Oltre a questi vantaggi, offre un risparmio di energia nella pompa del sistema idraulico proprio grazie ai servomotori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here