Marcatura CE del legno lamellare

Biella-Trecciolino_-_legnaDopo un lungo iter in seno alla Commissione Europea, la Norma EN 14080: 2013 viene pubblicata in Gazzetta Ufficiale Europea (OJEU 2014/C 259/1) con un periodo di coesistenza di 1 anno (8.8.2015). Si ricorda che a termine di tale periodo, la EN 14080: 2013 diventerà l’unico riferimento per la marcatura CE del legno lamellare, sostituendo di fatto la versione del 2005.
Di seguito si riportano quindi le principali novità del nuovo testo normativo:
– Possibilità di marcare CE gli assortimenti DUO / TRIO (assortimenti composti da 2 a 5 lamelle con spessore della lamella superiore a 45 mm);
– Possibilità di marcare CE legno lamellare (spessore lamella inferiore di 45 mm) composto solo da 2 lamelle (la precedente versione prescriveva almeno la presenza di 4 lamelle);
– Esclusione dal campo di applicazione delle latifoglie;
– Introduzione delle classi T (classi a trazione) per la classificazione delle lamelle stesse e definizione di nuovi profili meccanici per il legno lamellare;
– Cancellato il profilo GL3

Fonte http://www.jove.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here