Lidea: una novità nella finitura dei metalli

Riduzione del 80% delle emissioni di CO2, riduzione dell’70%
dei tempi di programmazione e preparazione della macchina, riduzione del 60%
del consumo di energia (kWh/anno): tutto questo grazie a Lidea, che ha rivoluzionato i processi lavorativi nella finitura dei metalli. Al contrario delle classiche Isole Standard, la nuova Lidea concentra tutte le diverse unità di lavorazione intorno ad un unico punto, grazie ad un sistema che porta semplicemente le unità al pezzo da lavorare, e non viceversa.

La macchina, creata e brevettata dall’azienda Ghidini, può lavorare tutti i prodotti in metallo, acciaio, ferro,
rame, ottone, zama e alluminio, ma anche altri materiali come il vetro o il carbonio…
basta solamente cambiare le caratteristiche dell’utensile di lavorazione.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here