L’ENEA partecipa al nuovo progetto LIFE

0dd6c830-0adf-46ea-a483-fbd21c211933È stato avviato un nuovo progetto LIFE denominato ADNATUR (Demonstration of natural coagulant use advantages in physical & chemical treatments in industry and urban waste water), il cui obiettivo è quello di effettuare una valutazione e validazione a livello di dimostrazione industriale di una nuova tecnologia innovativa e più rispettosa dell’ambiente, basata sull’utilizzo di coagulanti naturali per il trattamento primario di acque reflue industriali e civili.

L’implementazione della nuova tecnologia a livello europeo potrà determinare un miglioramento dal punto di vista economico, ambientale e tecnologico, conseguente al risparmio energetico ottenibile, riducendo sia l’utilizzo di sostanze chimiche a maggiore impatto sia la produzione di acque reflue da trattare a livello industriale e civile.

Al fine di dimostrare i vantaggi di questa tecnologia saranno realizzati due prototipi di impianti di trattamento. L’uso dei coagulanti naturali verrà poi testato sulle acque reflue di tre diverse aziende spagnole, una del settore tessile, una del ceramico e la terza del civile. Con questa la tecnologia si intendono dimostrare le migliori prestazioni dei coagulanti naturali rispetto a quelli di origine sintetica attraverso test di tipo comparativo.

Sono partner del progetto, che ha una durata triennale, ENEA, Keraben, Aitex, Moira e Servyeco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here