La nanotecnologia nel mondo dei motori elettrici alla LUT

CarboNanoicoLa Lappeenranta University of Technology (LUT) presenta il primo motore elettrico basato sui nanotubi di carbonio al posto dei fili di rame negli avvolgimenti dei motori. Si tratta di un passo in avanti verso la riduzione del peso e l’aumento dell’efficienza della trazione elettrica. La potenza di uscita è di 40 W, mentre la velocità di rotazione è di 15.000 rpm.

Nell’ottica di migliorare le prestazioni e l’efficienza energetica delle macchine elettriche, i fili ad alta conduttività sono ricercati per gli avvolgimenti dei motori, settore che può essere rivoluzionato da questa nuova tecnologia. I migliori nanotubi di carbonio dimostrano di possedere una conduttività ben superiore ai migliori metalli. Gli avvolgimenti basati su nanotubi di carbonio, infatti, presentano una conduttività doppia rispetto ai modelli con fili di rame.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here