La mobilità del futuro e i bisogni umani ispirano le tendenze colore 2018-19 di BASF per il settore automotive

La necessità di restare autentici, in un mondo dove la tecnologia continua a offuscare la
linea di demarcazione tra il reale e il virtuale, è la forza motrice di “Keep It Real”, la raccolta delle tendenze di colore di BASF per il 2018-2019 per il settore automotive.
Con l’affermarsi di innovazioni come l’intelligenza artificiale, la guida autonoma e l’industrializzazione robotica, il ritorno all’elemento umano – come i bisogni e le emozioni delle persone – sta diventando sempre più importante. I designer della divisione  Coatings di BASF hanno tradotto queste osservazioni in una collezione di 65 colori per l’industria automobilistica.
Colori scuri, sfumature di blu ed effetti complessi raffigurano la presenza costante
della tecnologia. I progressi della digitalizzazione rendono la tecnologia meno visibile e più intrecciata con la realtà. La realtà aumentata e gli oggetti tecnologici che semplificano la quotidianità fondono vita reale con mondo digitale e le persone sembrano passare più tempo sulle piattaforme online, cercando la perfezione sui social media, piuttosto che nel mondo reale.
L’onnipresenza della tecnologia si riflette anche nelle tendenze colore, in cui le sfumature
di grigio e di blu sono il fulcro della collezione. I colori acromatici sono combinati con effetti
complessi che aggiungono tonalità colorate e naturali rappresentando la fusione tra reale e
virtuale. Le tonalità di blu – che rispecchiano il colore degli schermi e delle luci digitali –
appaiono come colori saturi forti. Le trame naturali e gli effetti cromatici simboleggiano la
ricerca di qualità umane in un mondo virtuale.

Esigenze che cambiano: il concetto della nuova mobilità influenzerà la scelta
cromatica
I concetti di car sharing, servizi di prenotazioni di trasporto e guida autonoma cambieranno
il concetto di automobile da bene privato a mezzo di trasporto. Per le auto progettate per lo
sharing, una gamma di colori con un appeal universale giocheranno un ruolo importante: la
collezione mostra come trame elaborate ed effetti complessi possano rendere ogni colore
davvero unico.
BASF affronta la futura mobilità continuando a sviluppare colori che aumentano l’efficienza
dei veicoli. Ad esempio, alcuni colori della collezione sono caratterizzati da una particolare
tecnologia che riduce il calore sulla superficie del veicolo, diminuendo così la temperatura
all’interno dell’automobile e riducendo la necessità di utilizzo dell’aria condizionata.
Assolutamente all’avanguardia anche i pigmenti BASF che catturano la luce e la riflettono
in modo tale da agevolare il funzionamento dei sensori per l’assistenza alla guida (es.
sensori di parcheggio), senza compromettere l’estetica.

EMEA – Vita negli spazi urbani
Nella regione EMEA (Europe, Medio Oriente e Africa) l’uso degli spazi urbani sta cambiando, gli spazi “reali” stanno diventando sempre più importanti nelle aree metropolitane.
Questo si riflette in concetti di design innovativi per luoghi parzialmente pubblici come negozi, musei e ristoranti e il prodotto diventa meno importante, mentre lo spazio circostante si trasforma nella vera esperienza, invitando i nomadi digitali a sedersi e fermarsi un momento. Allo stesso tempo, sorge la domanda su come attirare l’attenzione di fronte ad un’offerta virtuale così vasta.
Che cosa vale la pena guardare al di fuori dello smartphone? Una risposta possono essere
elementi architettonici basici, che in alcuni casi evocano immagini antiche. Invece di creare
un’atmosfera di comfort e lusso, le forme e i materiali mostrano forme sempre più
squadrate.
Questi trend si riflettono nella gamma di colori per la regione EMEA. Le tonalità di grigio
rappresentano l’ambiente urbano. In combinazione con gli effetti tattili, si basano su ciò che può essere vissuto nella realtà. Il “Grand Blanc”, un bianco sporco, con la sua trama ruvida che ricorda il cemento, rimanda alla vita negli spazi urbani. Elementi ad effetto inseriti nella vernice trasparente, valorizzano la natura speciale di un’auto come prodotto emozionale.
“The Urbanist”, un antracite metallizzato tendente al grigio scuro, rappresenta la fusione tra
uomo e tecnologia e l’effetto metallico molto visibile crea riflessi inaspettati evocando il
desiderio di attenzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here