Il rivestimento anti-sporco mantiene i riflettori solari puliti ed efficienti

5L’accumulo di polvere e sabbia sui riflettori solari e sulle celle fotovoltaiche è una delle maggiori cause di perdita di efficienza negli impianti solari, riducendo la riflettività fino al 50 per cento in 14 giorni. Attualmente gli impianti vengono puliti a mano o tramite getti d’acqua deionizzata, ma questi procedimenti sono costosi ed aumentano il costo dell’energia prodotta. Per risolvere questi problemi l’Oak Ridge National Laboratory sta sviluppando un rivestimento per riflettori solari anti-sporco (o autopulente), trasparente ed economico, in modo da ottimizzare l’efficienza energetica ed abbassare i costi di manutenzione, evitando impatti negativi sull’ambiente.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here