Il design organico del Robot EPORO

Robot EPORO con superficie “intelligente”.
Robot EPORO con superficie “intelligente”.

Il design organico si è sempre ispirato alla natura, evolvendosi con l’integrazione delle funzioni consentite dalle nuove
tecnologie. I materiali, le tecnologie e le proprietà della superficie in termini di trattamento e finitura rappresentano le basi dalle quali partire per una progettazione mirata. Alcuni esempi presenti sono STICKYBOT, il robotgeco
in grado di muoversi su superfici lisce grazie al tattamento e alla finitura superficiale delle zampe ottenuto attraverso l’impiego delle nanotecnologie, oppure di EPORO, i robot automobile ispirati al comportamento dei pesci che viaggiano in branco, capaci di evitare gli ostacoli senza scontrarsi tra loro grazie all’uso di superficie intelligenti e bioattive.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here