Formazione

Igiene delle leghe di alluminio

2Nello sviluppo tecnico dei getti in lega leggera, e non solo nel settore automobilistico, esiste la tendenza di associare diversi gruppi di getti in un solo getto più grande e complesso, ottenuto anche con l’introduzione di anime anch’esse più complesse e costose. Parallelamente, le prestazioni richieste ai getti aumentano in relazione ad applicazioni vieppiù gravose ed alla riduzione degli spessori medi. In questo scenario l’effetto dei difetti derivanti da una cattiva igiene della lega impiegata (con questo termine si intendono le attività volte a limitare la formazione e rimuovere inclusioni, assorbimento di gas, ecc., oltre ai trattamenti per migliorare le caratteristiche delle leghe) diventa ancora più evidente che in passato. I Centri di Studio Metalli Leggeri e Pressocolata dell’Associazione Italiana di Metallurgia, con la quinta edizione del Corso “Igiene delle leghe di alluminio da fonderia” intendono offrire, su questi aspetti, un mezzo di formazione ed aggiornamento adeguato, efficace ed innovativo. Il Corso è organizzato in collaborazione con la Fonderie di San Possidonio, con la possibilità di effettuare una visita agli impianti produttivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here