I quadri riscaldanti

coseI pannelli irradianti non riscaldano l’aria, come avviene con i tradizionali caloriferi, ma le persone e gli oggetti presenti in una stanza. Esattamente come il sole, agiscono attraverso onde ad infrarossi che si propagano nell’aria e vengono assorbite da qualunque corpo solido, trasmettendo una piacevole sensazione di calore.

Al contrario dei tradizionali impianti a gas o metano che inquinano l’aria a causa dell’emissione di CO2, Warmy ha un impatto ecologico quasi nullo.

Il riscaldamento a onde ad infrarossi consente all’utente un notevole risparmio di consumi.

La dispersione del calore prodotta, infatti, è minima visto che l’energia termica viene trattenuta dai corpi e non rischia di volatilizzarsi nell’ambiente. Inoltre, l’aria calda tende a salire verso l’alto ed è necessaria una notevole immissione di calore, invece i pannelli irradianti scaldano direttamente le persone, le mura e gli arredi di una stanza, consentendo un’apprezzabile omogeneità di temperatura in ogni punto dell’ambiente e trasmettendo una piacevole sensazione di tepore.

Altro vantaggio dei pannelli irradianti Warmy riguarda la salubrità degli ambienti. Evitando di innalzare la temperatura dell’aria, il sistema a pannelli consente di evitare la formazione di umidità che in dosi eccessive rappresenta il più comune ostacolo ad una buona respirazione.

Tenere sotto controllo il livello di vapore acqueo significa, anche, ridurre al minimo le manutenzioni edilizie, la dispersione di polveri, di peli di animali, di pollini, di acari nell’ambiente, contrastando così anche il rischio di allergie. Va, inoltre, ribadito che i raggi infrarossi non comportano alcun danno per la salute. Al contrario, esse riproducono lo stesso meccanismo di trasmissione del riscaldamento solare, mantenendone i benefici effetti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here