Doppio impianto in Ungheria

I rapporti con l’Europa orientale si confermano fruttuosi per Finiture. L’ultimo partner commerciale Nemeth Fá, azienda ungherese produttrice di porte, finestre e altri elementi in legno, investe su un doppio impianto di verniciatura per serramenti e su un Pro Flow, il primo modello di impregnatrice orizzontale di casa Finiture.

Il lavoro commissionato da Nemeth Fá è un impianto composto da due trasportatori aerei a barre Push-pull, cabina di verniciatura con robot automatico RAS, tunnel d’impregnazione Superjet e un Pro Flow.

Nella prima fase di trattamento entra in gioco Pro Flow, in cui il prodotto è erogato tramite una serie di ugelli e la quantità in eccesso viene rimossa da opportuni getti d’aria. Pompa e getti d’aria sono programmati per lavorare solo durante il passaggio del pezzo, in modo da risparmiare energia elettrica e aria compressa, mentre il circuito chiuso garantisce il consumo minimo di prodotto.

I pezzi impregnati e montati, vengono poi appesi al primo trasportatore aereo che, consentendo di variare il numero di barre sia in linea che in accumulo, garantisce la massima flessibilità di gestione. Il dispositivo Power/Free svincola i carrelli dalla catena di traino quando sono a contatto col carrello precedente o in posizioni di Stop&Go. Le barre portapezzo sono incernierate a carrelli nella rotaia inferiore, mentre in quella superiore scorre la catena di traino.

I pezzi appesi sono trasportati attraverso un tunnel Superjet per la seconda fase d’impregnazione. In seguito, vengono scaricati per la carteggiatura e il controllo finale, per poi essere ricaricati sul secondo trasportatore e proseguire nella cabina di verniciatura a secco dove un sistema di umidificazione ad alta pressione provvede a mantenere un tasso di umidità ideale senza bagnare i pezzi. Il prodotto di finitura viene applicato da un robot antropomorfo RAS con programmazione automatica di ultima generazione. Il robot garantisce una perfetta e uniforme applicazione del prodotto. In seguito avviene Il passaggio nel tunnel d’essiccazione con sistema LDPe ventilatori assiali, che accelera i tempi di essiccazione grazie all’estrazione dell’umidità. I pezzi vanno quindi alla zona di carico-scarico dove saranno scaricati alla fine del ciclo di lavoro.

L’impianto è predisposto per poter installare in futuro una seconda cabina con robot automatico RAS per il raddoppio della produzione senza alterare la configurazione attuale dell’impianto.

Per quanto riguarda i prodotti di impregnazione e verniciatura, il fornitore di Nemeth Fá è Remmers, azienda tedesca leader nel settore della chimica per l’edilizia e delle vernici per legno. I tecnici di Remmers e di Finiture hanno lavorato fianco a fianco per la messa a punto dei cicli di verniciatura personalizzati per il cliente Nemeth Fá. Questa sinergia ha permesso al cliente di ottenere una perfetta finitura sia dal punto di vista estetico che di durata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here