Dagli scarti di pomodoro nasce un bio-rivestimento

BIOCOPACPlus non è altro che un rivestimento sostenibile di origine naturale, per imballaggi metallici per alimenti, ricavato dai sottoprodotti dell’industria di trasformazione del pomodoro.

Il progetto BIOCOPACPlus  è stato finanziato nell’ambito del Bando Life+201,  è iniziato il 1 Giugno 2014 con durata prevista di 36 mesi.

L’inaugurazione dell’impianto pilota  “Chimica sostenibile dalle bucce del pomodoro” è stata un’occasione di confronto tra l’industria di trasformazione del pomodoro, le industrie chimiche produttrici di vernici, i produttori di imballaggi metallici, i produttori di macchinari per l’industria alimentare, gli enti di ricerca, le aziende agricole, le associazioni di settore e le istituzioni. Si è trattato di un evento finalizzato a valutare i primi impatti, rafforzare e dare seguito, anche con nuovi sviluppi, al processo attivato con il progetto Life+ BiocopacPlus.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here