Come stelle cadenti…

naos-scie-stelle-P187711Come stelle cadenti che si inseguono, zampilli di luce che si offrono alla meraviglia di chi li osserva.

Naos è un rivestimento lapideo modulare in 3D retroilluminato dalla straordinaria facilità di installazione, un perfetto gioco a tre fra spessori, livelli e luce capace di esaltare le proprietà tralucenti del marmo e la sua ancestrale e profonda matericità.

Naos, e in generale tutta la collezione Le Pietre Luminose di cui fa parte, attraverso la luce svela l’intima seduzione del materiale lapideo, le sue pieghe, le sfumature, le vene formatesi nell’arco dei millenni e custodite al suo interno.

Milioni di fossili sedimentati, gocce di vita e di terra, memoria ancestrale che si cela sotto il peso della roccia e che ora si svela grazie all’unione di design e tecnologia all’avanguardia. Ne Le Pietre Luminose la luce esalta l’ordito del designer, percorre e rivela ogni differenza di inclinazione, di spessore e incisione della macchina sulla pietra mettendo in luce la molteplicità dei piani lavorati.

Lavorato con la perizia dell’esperienza e la mano della strumentazione tecnologica, il marmo si rivela, armonizza le stratificazioni, scopre colori inattesi e nei rivestimenti restituisce luce dolce e soffusa all’ambiente che acquista una forte personalità scenica.

Tutti gli otto modelli della collezione Le Pietre Luminose hanno una resa estetica polivalente: sono di forte impatto anche senza retroilluminazione e assumono la loro massima espressione combinando retroilluminazione e luce radente. Ogni modulo (cm 60X60) è dotato di un apparato illuminotecnico indipendente (con fonte luminosa fluorescente o LED), per rendere pratica e agevole la normale manutenzione. L’indipendenza luminosa di ogni modulo garantisce, inoltre, una retroilluminazione uniforme a tutta la parete per una resa estetica impeccabile.

Nome: Naos
Collezione: Le Pietre Luminose
Design: Raffaello Galiotto
Misure cm60xcm60
Materiali: Marmo carrara ghiaccio – rosa agata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here