Colorimetro digitale al laboratorio Consonni

Il laboratorio Consonni si è dotato di un colorimetro digitale indicato per la determinazione ad eccellente ripetibilità dei parametri colore per soddisfare ed oggettivare le richieste del cliente e controllare la qualità dei prodotti durante le lavorazioni.

Un colorimetro è uno strumento sensibile alla luce che misura la quantità di colore che viene assorbito da un oggetto o di una sostanza. Esso determina il colore in base ai componenti rosso, blu e verde di luce assorbita dal campione oggetto o, quanto l’occhio umano riceve. Quando la luce passa attraverso un oggetto, parte della luce viene assorbita, e di conseguenza, vi è una diminuzione della quantità di luce riflessa dall’oggetto.
Il dispositivo funziona sulla base della legge di Beer-Lambert, che afferma che l’assorbimento di luce trasmessa attraverso un corpo è direttamente proporzionale alla concentrazione del corpo stesso. Esistono diversi di colorimetri, tra cui il colorimetro digitale, chiamato anche di laboratorio che è il tipo da noi utilizzato.

La nostra visione dei colori è molto logica nella sua costituzione, i nostri occhi percepiscono senza inganni. L’aspetto visivo, vale a dire come sembra il colore, è il modo più importante e vero di giudicare il colore, soprattutto per la valutazione dell’intera superficie, che include il colore, il gloss, la texture, la dimensione, ecc.

Tuttavia, poiché il colore varia a seconda della situazione di vista, illuminazione, texture e preferenze personali ecc., c’è la necessità di avere dei mezzi “oggettivi” di misurazione ed il colorimetro è lo strumento adatto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here