Axalta Coating Systems investe 60 milioni di dollari in Germania

L’investimento e’ mirato all’espansione della capacità di produzione di vernici all’acqua.

Axalta Wuppertal Operations CenterAxalta Coating Systems, produttore globale di vernici liquide e in polvere, annuncia un investimento del valore di 60 milioni di dollari nel sito di Wuppertal, in Germania, per la costruzione di un impianto di nuova generazione in grado di espandere la capacità di produzione di vernici industriali all’acqua. L’inizio delle attività produttive presso il nuovo impianto e’ previsto per il primo trimestre del 2015.

Wuppertal e’ già il più grande dei 35 impianti produttivi di Axalta. Questo investimento andrà a rafforzare il sito stesso e il ruolo della Germania come centro delle attività relative alla produzione di vernici all’acqua nella regione EMEA – Europa, Medio Oriente e Africa, sottolineando l’impegno di Axalta verso una produzione di prodotti rispettosi dell’ambiente per la propria clientela nei settori OEM e refinish, trasporti, industria e architettura. Oltre a servire la clientela dell’Europa occidentale, le vernici prodotte a Wuppertal continueranno ad essere esportate in Europa orientale, in Asia e in America Latina.

L’impianto di nuova generazione utilizzerà tecnologie che andranno a migliorare l’efficienza produttiva riducendo gli sprechi e aiuterà quindi a diminuire ulteriormente l’impronta ambientale delle attività produttive, riuscendo comunque a soddisfare le necessità dei clienti di Axalta. La maggiore produzione di vernici all’acqua e’ una risposta diretta al crescente interesse della clientela verso prodotti piu’ rispettosi dell’ambiente.

Siamo molto contenti della nostra decisione di costruire nuovi siti produttivi in Europa, e specialmente a Wuppertal,” ha detto Charlie Shaver, Presidente e AD di Axalta. “La Germania e’ sinonimo nel mondo della migliore ingegneria automobilistica e il luogo dove si trovano alcuni tra i nostri maggiori clienti. Stiamo costruendo su un patrimonio che ha le proprie origini nel lontano 1866 proprio a Wuppertal e siamo ottimisti sul fatto che riusciremo in futuro ad espandere la nostra clientela.”

Il sito produttivo fornirà vernici ad alcuni tra i maggiori produttori europei del settore OEM che sono già attualmente clienti di Axalta. Anche diversi marchi globali Axalta del settore refinish, incluso Standox®, Spies Hecker® e Cromax®, saranno prodotti nel nuovo impianto riuscendo così ad estendere l’offerta di vernici all’acqua di ultima generazione.

“La decisione di investire in Germania non riflette solo il nostro impegno verso i clienti, riflette anche la nostra fiducia nell’economia tedesca e, piu’ in generale, nell’economia europea, del Medio Oriente e del continente africano,” ha spiegato Otmar Hauck, Chief Operating Officer EMEA di Axalta. “La decisione di costruire a Wuppertal e’ invece un tributo ai nostri impiegati e al loro impegno sia verso la società che verso la clientela.”

Axalta e’ uno dei maggiori attori nello sviluppo di prodotti all’acqua per la clientela OEM e refinish. Il processo di produzione utilizza una tecnologia in grado di fornire sistemi vernicianti rispettosi dell’ambiente (“Lean and Green Automotive Coating”) che possono essere utilizzati dai produttori auto per ridurre in modo sensibile le emissioni di VOC (composti organici volatili), il consumo di energia e gli investimenti necessari per supportare i prodotti tradizionali. I sistemi vernicianti includono prodotti che non hanno necessità dell’applicazione di primer e vernici triplo strato bagnato-su-bagnato che non hanno, invece, necessità di tempi di appassimento e passaggi in forno intermedi. Il risultato di tutto ciò è un maggiore livello di produttività comunque in grado di mantenere una qualità della finitura dei veicoli che non ha eguali.

La notizia che diamo oggi segue altri recenti annunci di investimenti. Sempre questo mese e’ stato, infatti, annunciato il terzo segmento del piano di investimenti da 32 milioni di dollari in Brasile per ampliare la produzione di vernici all’acqua. In gennaio, Axalta aveva posto la prima pietra per la costruzione di un nuovo impianto a Shanghai per la fornitura di prodotti all’acqua in risposta alla crescita del settore della produzione auto in Cina. L’investimento, pari a 50 milioni di dollari, era stato annunciato nel maggio del 2013.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here