Alta efficienza nella verniciatura

Continua il successo in Cina per Dürr, che sta costruendo un altro reparto di verniciatura a Ningbo per Shanghai Volkswagen (SVW), ove si utilizzerà l’EcoDryScrubber di Dürr, innovativo sistema di separazione a secco dell’overspray di vernice.

Questa tecnologia comporta un risparmio energetico nella cabina di verniciatura pari al 60%, grazie a un ricircolo d’aria superiore al 95%. Questo ricircolo d’aria contribuisce in modo significativo a rendere il processo di verniciatura praticamente indipendente dalle condizioni climatiche esterne ed, allo stesso tempo, ad ottenere una eccellente qualità della verniciatura. L’EcoDryScrubber non necessita né di acqua, né di prodotti chimici per agglomerare l’overspray e non produce fanghi di verniciatura che comportano elevati costi per il loro smaltimento.

La tecnologia ad immersione con rotazione RoDip M, che sarà utilizzata nel pretrattamento e nella cataforesi, è già stato installata in 46 diversi impianti di verniciatura in tutto il mondo per queste fasi iniziali del processo di verniciatura. La rotazione dell’intera scocca nella vasca ottimizza i processi di immersione, riempimento e drenaggio. Con l’eliminazione delle rampe di ingresso e di uscita, i volumi delle vasche diminuiscono riducendo così drasticamente il fabbisogno di energia e di prodotti chimici.

Dürr sta anche equipaggiando le linee per la protezione sottoscocca con 4 stazioni robotizzate dotate di 26 robot EcoRS e di una tecnologia di applicazione per la sigillatura automatica delle giunzioni, la protezione sottoscocca e il rivestimento dei pannelli sottoporta. Questo tipo di robot gestisce anche l’installazione di smorzatori per il rinforzo del tetto nella stazione di incollaggio. Inoltre, nella fornitura è compreso un sistema automatico di riempimento cavità per preservare le cavità della scocca.
Per garantire la cadenza produttiva, quest’impianto è suddiviso in due linee.

Anche la linea di verniciatura smalto è costituita da 2 due linee. Prima dell’applicazione della “base” e del “trasparente”, la parte esterna delle scocche viene pulita con spazzole tramite due robot EcoRS 60. La verniciatura completamente automatica delle superfici esterne ed interne della scocca avviene mediante 32 robot di verniciatura EcoRP L133, posizionati su ognuna delle due linee. Anche l’apertura dei cofani e delle porte per la verniciatura interna e la misurazione dello spessore del rivestimento nella linea di verniciatura smalto sono completamente automatizzate grazie ai robot Dürr. Il cambio colore lineare EcoLCC, usato nell’area di verniciatura della “base”, riduce al minimo le perdite di vernice durante il cambio colore.

Il nuovo reparto di verniciatura – configurato sia per un processo senza l’applicazione del “fondo” che per l’utilizzo di vernici all’acqua – è progettato per 62 unità/ora. Il contratto, ha un valore, in milioni di Euro, a tre cifre, è stato firmato nel quarto trimestre del 2011. A partire da Agosto 2014 questo reparto di verniciatura, in cui ogni soluzione tecnica è orientata alla massima sostenibilità ambientale, entrerà in funzione e vernicerà veicoli per Volkswagen e Skoda.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here