Alimentatori

Alimentatori elettronici di potenza per svariate applicazioni

CRS_Quasar_IP_Offering_LQ copyCRS è una azienda dinamica e attiva nello studio, sviluppo e fabbricazione di alimentatori elettronici di potenza.

Nata per soddisfare le esigenze del  trattamento galvanico  dei metalli, ha espanso la sua linea di prodotti coprendo anche applicazioni a tensione più elevata, ad impulsi o per settori specialistici come, per esempio, il controllo di torce al plasma.

CRS sarà presente al prossimo MecSpe di Parma con la sua  gamma completa di alimentatori elettronici della serie QUASAR.

La serie QUASAR  si basa su una configurazione ad inverter con  IGBT pilotati in alta frequenza da un modulatore PWM.

Grazie a questa tecnologia gli alimentatori CRS consentono di ottenere: elevato rendimento, superiore al 90 %, basso ripple della corrente di uscita < 2%, PF 0,95 (Power factor) in dimensioni compatte e peso ridotto, mantenendo un alto grado di affidabilita’.

Gli alimentatori sono disponibili in 6 modelli base con potenze da 4 KW (alimentatore Q100) fino a 100 KW (alimentatore Q500) e tensione di uscita da 5 V fino a 400  V.

La gamma si compone dei seguenti modelli:

Q100 (IP31), Q300 (NEMA12), Q300 (IP21), Q500 (IP32), Q500 (IP42, con raffreddamento forzato ad acqua),Q500 (IP65).

Gli alimentatori  trovano applicazione in svariati trattamenti dei metalli: zincatura, cromatura, anodizzazione e colorazione dell’alluminio, cataforesi, metallizzazione di circuiti stampati (PCB), Plasma Spry, carica batterie.

A seconda del tipo di trattamento la gamma di alimentatori si suddivide in 4 tipi:

DC: a corrente continua, DCR: a corrente continua, con inversione della polarita’, PP:  con generazione di impulsi positivi, PPR: con generazione di impulsi positivi e negativi.

Tutte le macchine sono dotate di display e tastierino che  attraverso la scheda a microprocessore della macchina consente di leggere, controllare ed impostare i parametri di uscita dell’alimentatore.

E’ possibile inoltre comandare gli alimentatori da remoto, via PC o PLC.

Poiché gli alimentatori  Quasar sono dotati di porte di comunicazione con varie interfacce disponibili: RS232/ 485 (standard), Profibus-DP,  DeviceNet, Modbus/TPC, Profinet, Analogica 0-10V.

I costi sono veramente competitivi per la storica collaborazione con FALCO, fornitore di tutto il materiale magnetico, ed una lunga esperienza che ha portato CRS ad ottimizzare la fase di produzione.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here